Cilindri Serie CHM

La serie di cilindri CHM, con i sensori di prossimità regolabili, deriva dalla serie CH, segue le normative internazionali ISO 6020/2 e DIN 24554.
La costruzione compatta a testate quadre con tiranti è adatta ad ogni tipo di applicazione industriale con pressione nominale continuativa fino a 12 MPa.

La costruzione del corpo in acciaio inox ed il pistone con magnete permanente integrato permettono al sensore di rilevare la posizione dello stelo. Possono essere impiegati per eseguire sequenze di cicli oppure per determinare il raggiungimento della posizione desiderata.
I sensori sono montati con apposite staffe lungo i tiranti e possono essere posizionati lungo tutta la corsa del cilindro. Quando i sensori rilevano il magnete permanente solidale al pistone, avviene la commutazione del circuito elettrico.

Sono disponibili due tipologie di sensori: tipo KPN, elettronico con alta sensibilità e durata elettrica infinita “ad effetto Hall” con circuito a 3 cavi, oppure tipo KA reed adatto a pilotare direttamente la linea di carico con circuito a 2 cavi.
La scelta dei materiali impiegati, i severi controlli e la qualità dei mezzi produttivi permettono di raggiungere elevati standard di qualità ed affidabilità del prodotto.
Le guarnizioni impiegate, fornite dai primari produttori, garantiscono performance elevate e reperibilità internazionale.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

  • Norma ISO 6020/2 e DIN 24554.
  • Sensori di prossimità regolabili tipo KPN “effetto Hall” IP67
  • Sensori di prossimità regolabili tipo KA “Reed” IP67
  • Pressione nominale 12 MPa (esercizio continuativo)
  • Pressione massima 16 MPa
  • Alesaggio 25-100 mm
  • Corsa: fino a 4000 mm
  • Stelo singolo o doppio
  • Fino a 3 diametri stelo per alesaggio
  • 13 attacchi Rif. ISO MP1 – MP3 – MS2 –MT1 –MT2 –ME5 –ME6 –MP5 –MX6 –MX2 –MX5- MX3 –MX1.

OPZIONI:
  • Frenature fisse o regolabili
  • Sfiati aria
  • Stelo cromato, temprato e cromato, nichelato cromato
  • Drenaggio.


Configuratore EPC
Questo innovativo strumento permette la configurazione del cilindro CHM in modo rapido ed intuitivo, guidando il tecnico nella scelta di tutte le opzioni disponibili.
Una volta definito il codice del cilindro, il Configuratore EPC mette a disposizione oltre che ai disegni in formato 2D, 3D e pdf, la possibilità di salvare i propri progetti e di richiedere l’offerta on-line. Con l’accesso completo, riservato agli uffici acquisti, è possibile ordinare su EPC.

Per tutti gli ordini ricevuti su EPC è garantito un extra sconto web.



DENOMINAZIONE MATERIALE
1 Stelo Acciaio cromato
2 Raschiapolvere Poliuretano
3 Flangetta Acciaio
4 Guarnizione stelo Poliuretano / PTFE
4,1 2° guarnizione stelo (opzione L) Poliuretano / PTFE
5
Bussola di guida Ghisa
6
Guarnizione OR + PBK G. nitrilica+poliuretano
7
Testata Acciaio
8
Guarnizione OR + PBK G. nitrilica+poliuretano
9
Canna Acciaio amagnetico
10 Tirante Acciaio
11 Spina antisvitamento Acciaio
12 Sperone freno Acciaio
13 Anello di fermo posteriore Acciaio
14 Bussola freno posteriore Bronzo
15 Dado autofrenante Acciaio
16 Testata posteriore Acciaio
17 Pattino antifrizione PTFE
18 Guarnizione pistone G. nitrilica PTFE/poliuretano
19
Pistone Acciaio amagnetico
20 Bussola freno anteriore Acciaio
21 Distanziale Acciaio
22 Tappo antisvitamento Acciaio
23 Spillo di regolazione Acciaio
24 Dado a tenuta Acciaio
25 Guarnizione OR Gomma nitrilica
26 Datore di posizione -
27 Interruttore -

Tipo di attacco

© 2017 | Grices Hydraulic Cylinders s.r.l.

Via Postale Vecchia, 111 - 23857 Valgreghentino (LC) - Tel. +39 0341 660290 - Fax +39 0341 660285 Ufficio del registro delle imprese di Lecco - Numero R.E.A. LC-304427
Capitale Sociale € 50.000, 000 i.v. - C.F./P.IVA 03007380136